Struttura d'avanguardia nel trattamento del dolore neuro-muscolo-scheletrico, delle patologie della colonna vertebrale e della relativa disabilità, abbiamo scelto di evolverci al passo con i tempi, rispettosi dei risultati ottenuti dalla ricerca scientifica, in ossequio alle richieste di volta in volta espresse dai nostri pazienti.
L’analisi continuativa e meticolosa degli standard raggiunti, ci ha consentito di professionalizzare i dati raccolti e migliorare la qualità dei servizi prestati.
La nostra esperienza è quotidianamente messa al servizio della persona abbisognevole in una dimensione assolutamente personale, nel pieno rispetto delle proprie personali esigenze.

Le nostre scelte, consapevoli, ci hanno consentito di:

  1. restringere i settori di intervento al rapporto in essere tra dolore, patologia vertebrale e alterazioni funzionali in carico al sistema muscolo-scheletrico;
  2. valutare la tipologia di servizi resi attraverso indicatori di qualità, seguendo procedure standard ripetibili, aggiornabili e controllabili, applicabili sia all’ambito terapeutico che a quello gestionale ed ambientale;
  3. confrontare i nostri standard con quelli indicati dalle maggiori società scientifiche di settore;
  4. ridurre i rischi attraverso una idonea politica di Risk-Management;
  5. responsabilizzare il paziente circa la propria salute, adottando protocolli di lavoro attivi in grado di ridurre drasticamente i tempi necessari al recupero funzionale;
  6. fornire a tutti i nostri pazienti un’adeguata e corretta informazione.

 

In sintonia con lo spirito e gli obiettivi della sua originaria istituzione, le attività condotte per il trattamento delle problematiche neuromuscoloscheletriche sono state organizzate così da consentire un intervento intensivo e multidisciplinare.

 

Studio di Chiropratica e Osteopatia
Dott. Santoro D.C. D.O.

Fondate su una conoscenza precisa dell’ anatomia e della fisiologia umana, Osteopatia e Chiropratica sono scienze terapeutiche che si avvalgono di tecniche esclusivamente manuali, per trattare strutture e meccanismi in stato di alterazione. Applicate ai sistemi scheletrico, muscolare, fasciale, cranio-sacrale e viscerale, le manovre manipolative sono volte a liberare il corpo da quei blocchi e/o riduzioni della mobilità che, di fatto, impediscono la buona circolazione dei fluidi corporei ovvero la giusta conduzione dei nervi, una corretta funzionalità viscerale, ecc.
Preceduta da idonea valutazione clinica, la prassi manipolativa osteopatica e/o chiropratica condotta presso la nostra struttura, rivolge la propria attenzione prevalentemente (ma non esclusivamente) ai disturbi neuro muscolo scheletrici:

  • C R A N I O, cefalea muscolo tensiva, sindrome vertiginosa, blocco dell’articolazione temporo mandibolare, paresi facciale
  • R A C H I D E    C E R V I C A L E, artrosi cervicale, torcicollo, cervicobrachialgia, ernia cervicale, colpo di frusta
  • S P A L L A, blocco funzionale della spalla, periartrite, lesione della cuffia dei rotatori, sindrome da conflitto, esiti di chirurgia
  • G O M I T O,  artrosi del gomito, epicondilite, blocco funzionale del gomito, esiti di chirurgia
  • M A N O, artrosi ella mano, sindrome del tunnel carpale, tendinite, esiti di chirurgia
  • R A C H I D E   D O R S A L E, dorsalgia, cifosi, scoliosi, nevrite intercostale
  • RACHIDE LOMBARE e BACINO, lombalgia, lombosciatalgia, pubalgia, sacroileite, esiti di chirurgia
  • A R T O   I N F E R I O R E, coxartrosi, gonartrosi, blocco funzionale, tendiniti, distorsioni, metatarsalgia, piede piatto, esiti di chirurgia
…cui spesso si aggiungono tutta una serie di disturbi definiti "funzionali":
  • problemi gastro-intestinali
  • disturbi all'apparato genito-urinario (prostata)
  • problemi di pressione del sangue
  • tachicardia
  • ansia, attacchi di panico
  • insonnia
  • formicolii
  • Sindrome da intestino irritabile;
  • mal di testa di emicrania e cefalea;
  • vertigini e sensi di sbandamento;
  • dolore pelvico;
  • disturbi cognitivi

 

 

Studio di Posturologia
D.ssa D'Oro

La valutazione posturale è volta a verificare l’atteggiamento assunto nello spazio oltrechè le reali capacità di movimento espresse dal singolo: il percorso terapeutico che ne deriva, assolutamente individuale, è da ritenersi soggettivo e finalizzato.
Le attività rieducative  prevedono sequenze di movimenti finalizzati a:

  • migliorare la funzionalità vertebrale
  • rilassare la struttura neuromuscolare
  • migliorare la respirazione
  • rieducare le alterazioni posturali
  • rieducare le funzioni dell’apparato locomotore

Servizi integrativi

 

Servizio di Primo Soccorso Chiropratico (h/24)

Servizio di Neurologia, Medicina dello Sport, Ortopedia e Traumatologia (su prenotazione)