Facilitazioni Neurocinetiche Progressive (FNP)

Risolvi le infiammazioni da lesioni funzionali e accelera la rigenerazione dei tessuti

Facilitazione neurocinetiche progressive

Le facilitazioni neurocinetiche progressive puntano a migliorare la coordinazione del paziente, riacquisire la sequenza fisiologica del movimento, risolvere gli schemi di movimento patologici, regolarizzare il tono muscolare e ad accrescere la forza fisica.

Le facilitazioni neurocinetiche progressive combinano in maniera assistita, traiettorie di diagonalità e spiralità a movimenti di flesso–estensione, adduzione–abduzione e rotazione, così stimolando la risposta del sistema neuromuscolare.

I pazienti sottoposti alle facilitazioni neurocinetiche progressive miglioranole complessive capacità coordinative,  recuperano l’elasticità del tono muscolare, aumentano la forza muscolare e risolvono i disturbi che affliggono il sistema motorio.

Facilitazioni neurocinetiche progressive

Presso il Centro di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Osteolab, la stimolazione del sistema neuromuscolare  trova applicazione in ambito rieducativo, ergonomico, post-traumatico, post-chirurgico, nella gestione di pazienti cronici, ma anche preventivo e sportivo.: