ACTIVATOR TECHNIQUE
15 Aprile 2011
La chiropratica e l’allineamento vertebrale
15 Aprile 2011
Mostra tutti

Osteopatia e Chiropratica

Osteopatia e Chiropratica sono forme di manipolazione delle strutture organiche, le cui tecniche d'intervento sono diverse per concezione e modalità di esecuzione. Il chiropratico lavora direttamente, in maniera mirata, sull’articolazione vertebrale di interesse; l’osteopata si dedica ad un’area più estesa del corpo che, di fatto, coinvolge tutti i livelli tissutali. Il chiropratico rivolge la propria attenzione al sistema nervoso, una cui alterazione nella funzione sarebbe in grado di scatenare eventi patologici; l’osteopata rivolge la propria attenzione agli organi interni ed al sistema somato-emozionale.

In Osteopatia ogni processo patologico è l’espressione di una disfunzione muscolo-scheletrica più o meno pronunciata, tale da contribuire al mantenimento dello stato stesso di alterazione che associa due o più disfunzioni derivanti da cause interne o esterne ovvero da fenomeni degenerativi vascolari, nervosi e/o linfatici che, nel tempo, limitano sempre più “la libertà di movimento” delle strutture organiche.

La chiropratica invece rappresenta “la correzione mediante aggiustamento con le mani, di anomalie in carico alle articolazioni vertebrali, causa di interferenze nella normale conduzione dell’impulso nervoso” (C. Santoro, 2009)…